Prime fotografie della nuovissima installazione di Infinite R 23°C. Questa applicazione progettata e fornita da e-4e per Aktivhaus Biocostruttori, è la risposta all’esigenza dei clienti di abitare in ambiente ad altissimo comfort creato con sistemi passivi in grado di adattarsi ai cambiamenti repentini delle temperature interne ed ai cambiamenti climatici che oggi caratterizzano tutte le aree del globo terrestre. Infinite R, per via della sua conformazione, può essere una barriera vapore. Ove questo non è richiesto (come nell’installazione in oggetto) la facilità di posa di Infinite R permette di scegliere il posizionamento migliore ed adeguato in funzione del progetto o delle problematiche che possono eventualmente sorgere in cantiere. La massa termica prodotta da Infinite R prescinde dalla tipologia di posa. Come si vede dalle fotografie, in questo caso i pannelli di Infinite R sono stati posati mantenendo delle interdistanze che permettono il passaggio di aria tra una striscia e l’altra e la stessa macroincapsulazione distanziata permette il passaggio di aria anche all’interno della stratificazione di Infinite R tra l’isolante e la finitura. In sostanza il materiale si adatta all’involucro e non viceversa. Questa caratteristica rende agevole e poco costosa la posa della soluzione.